mercoledì 25 luglio 2012

Al parco con Ansia e Panico

Come già accennato in precedenza, avevo quest'amica, Ansia con cui ho condiviso qualche anno della mia esistenza perchè illusa ci potesse essere un qualcosa di condivisibile, oltre alla prole coetanea. Vi ho raccontato di qualche aneddoto... vi ho raccontato delle passeggiate... ma non vi ho mai raccontato del cocktail esplosivo di lei e del marito suo, Panico alle prese con il loro giovane rampollo Has Fidanken.

Pomeriggio tipo al parco - età delle salamandre: un anno e mezzo circa.
Io, mio marito e nostro figlio Sfinimento osserviamo la scena.

Panico: "Aspetta c'è vento, lasciagli la giacca"
Ansia: "Dici, e se poi suda?"
...
Ansia: "Salamandra pezzata, tu che dici? A tuo figlio gliela lasci?"
Io: "Uhm, no, sta correndo e si sta arrampicando... non ha senso, poi suderebbe"

Ansia rivolgendosi al marito: "Hai visto?"

Qualche minuto dopo, però, ci ripensa... e va a mettergliela.
Poi gliela toglie, poi la rimette. Il tutto almeno 5 volte, con Has Fidanken che inizia a dare segni di insofferenza. 
Ovviamente Panico ci mette il suo, giocando sui sensi di colpa:
"Vedrai, adesso si ammala, e sarà colpa tua. Non mi ascolti mai!"

Nel frattempo Sfinimento gattona con altri bambini sul prato.
Has Fidanken è nel passeggino (è stanco, dicono i genitori...)
Ansia chiede a suo figlio: "Vuoi andare anche tu sul prato? Eh?"
Has Fidanken non favella.
"Dai, ok, anche se non hai proprio i vestiti adatti..."
Lo prende e lo siede sull'erba fresca.
Un minuto.
...
"Umpf... ma in questo parco secondo te vengono i cani?" mi chiede.
"Ma no, c'è il custode... è vietato"
" Sì ma non vuol dire, sai. Mia sorella da piccola è finita di faccia sulla cacca di un cane... guarda uno shock!"
"Ma dai... ma sembra tutto così pulito... e poi tuo figlio è lì seduto buono buono."
(Il pupo è seduto e tiene le braccia sollevate in stile mi arrendo, per evitare di toccare il suolo)

"Uhm.... ohh!!! una formica! oddio, aspetta, vieni qui, fatti controllare tesoro, aspetta che ti sollevo i pantaloni, non vorrei ti finissero nel pannolino!"
(giuro eh, non invento)
...
"No dai, senti, basta stare sul prato... e poi non hai i vestiti adatti"
E Has Fidanken torna nel passeggino.

Intanto Sfinimento si arrampica sullo scivolo... suo padre glielo fa fare... sale di qua, di là... 
Panico, che non vuole essere da meno, prende in braccio Has Fidanken e decide che è arrivato il momento ti imparare a salire le scale... ma il piccolo non ci riesce... suo padre si innervosisce... prova a lasciarlo andare ma finisce in una pozzanghera. Lo prende in braccio... il piccolo ha assaporato per un attimo la libertà e non gradisce... vuole scendere e correre come gli altri bambini... 
Panico viene da noi con l'aria sofferente, di chi proprio non ce la fa più a gestire una belva...
Si guardano negli occhi, lui e la moglie... 

"Vabbè dai, basta, noi ce ne andiamo... si è fatto tardi"
E vanno via... con Has Fidanken per una volta tanto urlando e piangendo...

Le uscite al parco con la famiglia Ansia-Panico si son sempre più diradate, ciò che doveva essere un momento di spensieratezza diventava fonte di stress... e temevamo una qualche contaminazione anche su nostro figlio, che grazie a Ranatan era venuto fuori temerario. Non a caso si chiama Sfinimento.


La salamandra pezzata


5 commenti:

  1. Una sola cosa mi viene da dire.. NOVABBHE'... o__O

    Questa è la tipologia di genitore che rovina i figli. mi spiace, ma è così.

    RispondiElimina
  2. pensa se i figli fossero due?!

    RispondiElimina
  3. Ahahahah, post meraviglioso!!! Il parco tira fuori il peggio da questi genitori, inguardabili ed insentibili. I vestiti adatti poi, mi fanno morire...ODIOOOO

    RispondiElimina
  4. ne conosco un paio anch'io così, paro paro a quelli che non fanno mangiare da soli i loro figli perchè si sporcano ma poi si arrabbiano perchè i loro figli non mangiano, e te credoooo se tu rompi quello in qualche modo deve difendersi :(

    RispondiElimina
  5. @lallabel: sono d'accordo!!!
    @mammacanta: infatti grazie a Ranatan sembrerebbe che non vogliano figliare più...dicono di non farcela!
    @lena sì... è che molte cose le ho anche rimosse... tipo "no, tu non lo sai fare, non puoi farcela..."
    @stars ah ma questi anche eh! il loro figlio non credo sappia mangiare da solo...

    RispondiElimina